PRIMO PIANO

Agrigento, operazione antidroga “Pride”: chieste condanne per 17 imputati

di Redazione
Pubblicato il Nov 3, 2015
Agrigento, operazione antidroga “Pride”: chieste condanne per 17 imputati

Si è svolta ieri, presso il Tribunale di Agrigento, una udienza del processo scaturito dall’inchiesta denominata “Pride” che ha portato, sulla direttrice Palermo- Canicattì, nel 2012, le forze dell’ordine a sgominare una presunta organizzazione dedita allo spaccio di droga e altri reati. Le persone rinviate a giudizio sono 19, mentre altre 4 sono state ammesse al rito abbreviato. Il pm, al termine della requisitoria, ha chiesto la condanna per gli 17 imputati con pene che variano dai 2 agli 8 anni di reclusione. L’inchiesta “Pride” è stata coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica di Agrigento Antonella Pandolfi.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361