Agrigento

Agrigento, blitz “Duty Free”, Di Natale: “Grave coinvolgimento di otto dipendenti Agenzia delle Entrate”

di Redazione
Pubblicato il Dic 10, 2015
Agrigento, blitz “Duty Free”, Di Natale: “Grave coinvolgimento di otto dipendenti Agenzia delle Entrate”
Operazione Duty free, la conferenza stampa

Operazione Duty free, la conferenza stampa

“E’ grave il fatto che fra le misure cautelari eseguite oggi, 8 persone sono dell’agenzia delle entrate. Impiegati, funzionari che anziche’ compiere il loro dovere, facevano di tutto per favorire gli interessi degli imprenditori. Ed e’ grave che vi fosse anche il direttore”. Lo ha detto il procuratore capo di Agrigento, Renato Di Natale, durante la conferenza stampa per illustrare i dettagli dell’operazione “Duty Free” che ha permesso di eseguire 15 misure cautelari per le ipotesi di reato di corruzione, truffa aggravata ai danni dello Stato, abuso d’ufficio, assenteismo. Gli uffici della pubblica amministrazione, dell’agenzia delle entrate di Agrigento coinvolti, secondo quanto ha reso noto la Guardia di finanza, sono: la direzione, l’ufficio controlli-area accertamenti, l’ufficio legale e l’ufficio accertamento della direzione regionale delle entrate diPalermo. Oggetto del “mercimonio” – spiegano dalla Guardia di finanza di Agrigento – sarebbero state le informazioni su controlli eseguiti o da eseguire, l’insabbiamento degli accertamenti induttivi su verbali gia’ elevati e l’immotivato annullamento dei procedimenti tributari. Su tutto questo s’e’ concentrata l’attivita’ di verifica della guardia di finanza.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361