Agrigento, paura per turista romano: salvataggio in mare a Punta Bianca

Agrigento, paura per turista romano: salvataggio in mare a Punta Bianca

483 views
0
SHARE

Si informa che nella giornata di ieri, martedì 4 agosto, la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di P. Empedocle ha effettuato, nello specchio acqueo antistante Punta Bianca (Comune di Agrigento), un intervento a favore di un bagnante in difficoltà.

Poco dopo le ore 17 una donna ha segnalato che il fratello, allontanatosi a nuoto dalla riva, si trovava a notevole distanza dalla costa per via delle forti correnti e del moto ondoso che ostacolavano il suo rientro a terra. La sala operativa della Capitaneria di Porto (responsabile d’ispezione: Sottotenente di Vascello Fabio Spirio) ha pertanto disposto l’immediata uscita della motovedetta CP 819 della Guardia Costiera.

La motovedetta (1° Maresciallo Vella, Sgt. Gagliardo, Sc. Cannizzaro) è subito intervenuta in zona e, dopo aver preso a bordo il bagnante (un turista romano di 55 anni), si è poi diretta verso lo scalo di P. Empedocle dove l’uomo, atteso dai familiari, è sbarcato alle 18.15 in buone condizioni di salute e senza ulteriori necessità di cure mediche.

La Capitaneria di Porto – Guardia Costiera ricorda ai bagnanti e,in generale, a tutti i frequentatori delle spiagge e delle coste che è sempre raccomandata la presenza di una persona a terra in grado, in caso di difficoltà, di allertare la Guardia Costiera con una chiamata telefonica al numero blu 1530 “emergenze in mare”, gratuito e valido su tutto il territorio nazionale.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *