Agrigento, perizia psichiatrica al carcere di Petrusa per Veronica Panarello. Il legale:...

Agrigento, perizia psichiatrica al carcere di Petrusa per Veronica Panarello. Il legale: “Incontro positivo”

131 views
0
SHARE

È iniziata stamani presso il carcere di contrada Petrusa, ad Agrigento, la perizia psichiatrica disposta dal tribunale di Catania nei confronti di Veronica Panarello, detenuta dal dicembre scorso con l’accusa di avere ucciso il suo bambino di 8 anni, Loris Stival. Al vaglio la personalità di Veronica e la sua capacità genitoriale: un esperto psichiatra nominato dal Tribunale dei minori di Catania dovrà infatti valutare se la 26enne sia o no in grado di fare la mamma. La donna è infatti madre di un bimbo di 3 anni, Diego, dal 3 marzo affidato temporaneamente al padre, Davide Stival, su disposizione del Tribunale.

“La mia assistita è stata collaborativa, ha dato prova di un eloquio molto fluido e spedito. Ha dovuto rispondere ad un test composto da oltre 500 quesiti. È stato un incontro soddisfacente”, così il legale della donna, Francesco Villardita, in merito al colloquio di oggi tra la signora Panarello e lo psichiatra. Oltre all’avvocato Villardita, anche i periti di parte hanno presenziato alla prima fase di questa perizia psichiatrica, che sarà seguita da un altro colloquio il prossimo 16 maggio e presumibilmente da altri nelle prossime settimane.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *