Agrigento piange un figlio illustre: si è spento l’ex provveditore Nicolò Lombardo

Redazione

Agrigento

Agrigento piange un figlio illustre: si è spento l’ex provveditore Nicolò Lombardo

di Redazione
Pubblicato il Mar 16, 2018
Agrigento piange un figlio illustre: si è spento l’ex provveditore Nicolò Lombardo

Agrigento piange la perdita del suo ex provveditore agli studi Nicolò Lombardo. Si è spento all’età di 79 anni.

Lombardo nasce nel capoluogo nel dicembre 1938 e ad Agrigento e in tutta la Sicilia, se non oltre, era conosciuto come il provveditore anche quando non lo era più.

Dopo aver frequentato il liceo classico “Empedocle” si laurea con il massimo dei voti in giurisprudenza presso l’Università di Palermo. Nel 1966, in seguito ad una grave crisi giudiziaria che investe il Provveditorato degli studi di Napoli, ne assume la reggenza pro tempore.

Nicolò Lombardo ex provveditore agli studi di Agrigento

Durante il suo mandato non si è occupato soltanto dell’emergenza giudiziaria ma ha avviato interessanti progetti con l’istituto “Nisida” per i minori a rischio; l’attivazione della figura del “maestro di strada” per i quartieri di Napoli integrata con interventi di docenti “artigiani” destinati ad alunni totalmente evasori dell’obbligo con lo scopo non solo di fornire istruzione ma di inserire i giovani evasori nel mondo dell’artigianato.

Dal 1976 al 1980 è Provveditore degli studi di Agrigento. Dal 1981 al 1987 ha ricoperto la carica di presidente del Centro Ricerca Narrativa Cinema di Agrigento che organizza il premio internazionale “Efebo D’Oro”. Ebbe conferita nel 1991 l’onorificenza di commendatore della Repubblica italiana.

Agrigento piange, ed ha motivo, un figlio illustre.

Grandangolo esprime sincero cordoglio alla famiglia di Nicolò Lombardo.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361