Agrigento

Agrigento, polizia controlla locali “movida” e luna park a San Leone, pioggia di sanzioni

In data odierna, il Questore di Agrigento, Maurizio AURIEMMA, a margine del tavolo tecnico convocato in occasione dell’incontro di calcio Akragas – Rende in programma domani allo stadio “Esseneto”, ha tenuto un debriefing sulle attività condotte nei mesi scorsi nella frazione balneare di San Leone. I servizi, articolatisi nei mesi di giugno –luglio ed agosto, diretti da un Funzionario della Questura, sono stati realizzati attraverso la predisposizione di un dispositivo costituito da un centinaio di uomini tra agenti della Polizia di Stato, militari dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Guardia Costiera e uomini della Polizia Locale che hanno battuto tutte le aree del litorale sanleonino, garantendo serrati controlli e sicurezza a cittadini e turisti. I servizi hanno consentito di frenare il fenomeno dell’abusivismo commerciale e della vendita di prodotti contraffatti e dei parcheggiatori abusivi. Nel corso delle attività sono state effettuati controlli amministrativi in 50 locali pubblici della frazione con un numero elevato di sanzioni inflitte per violazioni varie. Inoltre, con l’ausilio degli equipaggi della Polizia Stradale sono stati effettuati controlli in prossimità dei locali notturni, attraverso le apparecchiature ed i dispositivi in dotazione alla specialità, onde frenare il fenomeno delle stragi del sabato sera. Con l’ausilio del personale dei Vigili del Fuoco e dei militari della Guardia Costiera sono stati effettuati mirati controlli presso i luna park installati a San Leone e presso strutture ricettive varie, specie in occasione di spettacoli di intrattenimento musicale. L’attività di contrasto al fenomeno della contraffazione ha portato al sequestro di un ingente quantitativo di articoli di abbigliamento e suppellettili con marchio contraffatto. I servizi integrati di controllo del territorio svolti dal dispositivo interforze, con l’ausilio anche degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato e del CIO dell’Arma dei Carabinieri ha consentito il controllo di 1790 autovetture e 3136 persone. Sono state elevate 272 contravvenzioni al Codice della Strada per infrazioni varie. Con l’approssimarsi delle stagioni autunnale ed invernale, il dispositivo verrà riproposto anche nel capoluogo con stringenti controlli nelle vie e piazze cittadine, come convenuto nel corso di una riunione tecnica tenutasi nei giorni scorsi in Questura.

mi-piace

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top