Agrigento, processo “Parcometro”: assolto Nicolò Vasile

Redazione

Agrigento

Agrigento, processo “Parcometro”: assolto Nicolò Vasile

di Redazione
Pubblicato il Gen 26, 2017
Agrigento, processo “Parcometro”: assolto Nicolò Vasile

I giudici della quarta sezione della Corte d’appello di Palermo, modificando parzialmente la sentenza di primo grado, hanno assolto (per non avere commesso il fatto), l’agrigentino Nicolò Vasile, 35 anni, accusato di estorsione aggravata nell’ambito del processo denominato “Parcometro”.

Confermato il resto della sentenza che ha condannato a 6 anni e 8 mesi Vincenzo Cacciatore, 53 anni, e a 7 anni e 2 mesi  Pietro Capraro, 32 anni, entrambi di Agrigento

Nella stessa inchiesta era finito anche Guido Vasile, padre di Nicolò, giudicato e assolto con il rito abbreviato.

Le indagini svolte dai carabinieri del Reparto operativo di Agrigento misero in luce l’imposizione di una tangente ad alcuni posteggiatori abusivi della città e cioè pagare loro una percentuale degli incassi con minacce di ritorsioni.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361