Agrigento, processo “Parcometro”, ritrattarono le accuse: condannati 3 parcheggiatori abusivi

Redazione

Agrigento

Agrigento, processo “Parcometro”, ritrattarono le accuse: condannati 3 parcheggiatori abusivi

di Redazione
Pubblicato il Mar 2, 2017
Agrigento, processo “Parcometro”, ritrattarono le accuse: condannati 3 parcheggiatori abusivi

Ritrattarono le dichiarazioni fatte al momento i testimoniare in aula. Arriva l condanna per quattro parcheggiatori abusivi: Calogero Meli, 50 anni, condannato a 2 anni di reclusione, Giuseppe Stagno, 41 anni, 1 anno e 4 mesi di reclusione, Vicenzo Melilli, 54 anni, e Antonino Perna, 36 anni, invece, ricevono una pena di 10 mesi e venti giorni. Si tratta degli sviluppi del processo denominato “Parcometro” conclusosi con la condanna per estorsione aggravta di due presunti mafiosi di Villaseta, Pietro Capraro e Vincenzo Cacciatore, accusati di aver imposto il “pizzo” sugli incassi degli stessi parcheggiatori. Un terzo coinvolto, Nicolò Vasile Cozzo era stato recentemente assolto.

Loading…


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361