Agrigento, processo a scafisti: una condanna

Agrigento, processo a scafisti: una condanna

0
SHARE

Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, il giudice per le udienze preliminari, Stefano Zammuto, ha emesso sentenza nei confronti di 3 tunisini, giudicati in abbreviato, difesi dall’ avvocato Fabio Inglima Modica e arrestati dalla Guardia di Finanza lo scorso 3 maggio perché ritenuti gli scafisti di un’imbarcazione carica di oltre 40 migranti approdati a Lampedusa. Si tratta di Jamel Hosni, 26 anni, Sami El Akkar, 28 anni, e Mohammed Salem, 21 anni. Ebbene, l’ avvocato Inglima Modica ha sostenuto che non vi sono prove sufficienti per condannare i propri assistiti. Sami El Akkar e Mohammed Salem sono stati assolti con formula piena a fronte della richiesta di condanna a 4 anni di reclusione ciascuno. Invece 4 anni sono stati inflitti a Jamel Hosni, evaso nel frattempo dai domiciliari e dichiarato latitante.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY