Agrigento, rapimento ed estorsione: chiesti 14 anni per gli autori

Agrigento, rapimento ed estorsione: chiesti 14 anni per gli autori

0
SHARE

Quattordici anni di reclusione sono stati chiesti dal Pm della Dda di Palermo Ennio Petrini, per sequestro di persona a scopo di estorsione, tentato omicidio e detenzione illegale di coltelli, per tre nigeriani arrestati nel dicembre del 2014. Il processo col rito abbreviato si celebra davanti al Gup di Agrigento, Roberto Riggio. Secondo l’accusa, quattro pachistani sbarcati a Porto Empedocle il 21 dicembre del 2014 furono avvicinati dagli imputati che gli promisero pasti caldi e vestiti.

Furono portati in un appartamento del quadrivio Spinasanta ad Agrigento e, sostiene la Procura, furono immobilizzati e sotto la minaccia di coltelli costretti a chiamare un connazionale che avrebbe dovuto portare il riscatto di 4 mila euro. I pachistani sarebbero pero’ riusciti a fuggire e a chiamare i carabinieri che individuarono i nigeriani che hanno eta’ compresa da 24 a 32 anni.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *