Agrigento, rapina violenta in piazza Rosselli, una condanna a tre anni

Redazione

Agrigento

Agrigento, rapina violenta in piazza Rosselli, una condanna a tre anni

di Redazione
Pubblicato il Set 12, 2017
Agrigento, rapina violenta in piazza Rosselli, una condanna a tre anni

Elvis Betean, 30 anni, di nazionalità romena, è stato condannato, con giudizio svoltosi col rito abbreviato, a tre anni di reclusione e 1.000 euro di multa dal gup del Tribunale di Agrigento, Alfonso Malato.

Il romeno, pregiudicato, è stato riconosciuto quale colpevole di una rapina violenta commessa ai danni di un uomo di 56 anni, di Agrigento, picchiato, in piazza Rosselli, per sottrargli il marsupio. Dopo il colpo il rumeno, e una complice, si sono dati alla fuga a piedi per le vie della città ma furono subito catturati.

Una seconda imputata, Sinziana Maria Cutitariu, di 18 anni, fermata all’epoca dei fatti, sarebbe fuggita da diverso tempo, dopo che le era stata applicata la misura degli arresti domiciliari.

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361