Agrigento

Agrigento, riapre la S.S. 640, costerà 1,5 miliardi e sarà conclusa nel 2019

L’apertura del tratto rende fruibili 31,2 km di viabilita’ relativa al primo lotto della statale 640 “Strada degli scrittori”. Il tracciato e’ compreso tra Agrigento e Grottarossa, al confine con la provincia di Caltanissetta e precede il secondo lotto dei lavori di ammodernamento della statale, in corso di realizzazione. L’opera, finanziata anche con i fondi del Programma operativo Fondo europeo di sviluppo regionale P.O. Fesr Sicilia 2007-2013, ha comportato un investimento di 535 milioni di euro e rientra nel grande progetto di ammodernamento della statale 640, che prevede il raddoppio della carreggiata fino all’innesto con l’autostrada A19 Palermo-Catania: l’investimento complessivo supera 1,5 miliardi di euro. All’apertura del nuovo tratto stradale hanno preso parte, tra gli altri, il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio, il ministro degli Esteri Angelino Alfano, l’assessore regionale delle Infrastrutture Giovanni Pistorio, il sottosegretario Simona Vicari, il presidente di Anas Gianni Vittorio Armani e il sindaco di Agrigento Calogero Firetto. Presentato il programma di valorizzazione della “Strada degli scrittori” promosso dal Consorzio distretto turistico Valle dei Templi e sostenuto da Anas, anche con la predisposizione di apposita cartellonistica turistica. Un primo cartello, gia’ posizionato nei pressi della localita’ “San Pietro” di Agrigento, preannuncia l’ingresso in una strada che unisce i luoghi di Luigi Pirandello, Leonardo Sciascia, Andrea Camilleri, Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Antonio Russello, Pier Maria Rosso di San Secondo, da Racalmuto a Porto Empedocle, passando per Favara e Agrigento fino a Caltanissetta. “L’impegno dell’Anas in Sicilia – ha detto Armani – non vuole solo limitarsi al rilancio delle infrastrutture. Il processo di potenziamento deve comprendere anche la valorizzazione culturale e turistica del territorio”.

“Non sara’ l’unica giornata importante. Questa inaugurazione e’ il segnale della collaborazione fra Regione ed Anas. Non era cosi’ qualche anno fa. Non e’ vero che in Sicilia le cose non funzionano. Ci sono brutte pagine della nostra esperienza, ma anche pagine positive. Entro quest’anno attiveremo i cantieri sulla Catania-Ragusa. Lo dice l’assessore regionale alle Infrastrutture Giovanni Pistorio alla cerimonia di inaugurazione della strada statale 640, la AGRIGENTO-Caltanissetta. “Entro il 2019 completeremo la AGRIGENTO-Caltanissetta – prosegue l’assessore -. E’ stato finanziato il primo tronco della Palermo-AGRIGENTO fino a Bolognetta. Stiamo concludendo il passante ferroviario di Palermo che colleghera’ l’aeroporto con Palermo e fino a Cefalu’. Giovedi’ inauguriamo altre stazioni di metropolitana di Catania. C’e’ un programma che cerca di colmare il divario infrastrutturale. E per farlo occorre grande sinergia fra Governo regionale e nazionale”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top