Agrigento, ritornano i giochi dell’infanzia povera e felice

Agrigento, ritornano i giochi dell’infanzia povera e felice

430 views
0
SHARE
Si gareggia in tandem

I promotori della gara
I promotori della gara
L’iniziativa è dell’Associazione “Pani ca musica” di via Raccomandati, in pieno centro storico di Agrigento e a due passi dalla periclitante Cattedrale attorno alla quale sorgono anno dopo anno eventi, mostre e rintocchi di campane per ricordarne l’esistenza.
Qualche settimana fa il concerto del chitarrista Francesco Buzzurro aveva aperto la stagione del memorandum mentre per sabato e domenica prossimi si annunciano concerti delle band musicali dell’agrigentino e una inedita gara denominata “carretti games”, quei piccoli e veloci trabiccoli che decenni fa i ragazzi stessi si costruivano per giocare.
Il carretto in gara
Il carretto in gara

Locandina dell'evento
Locandina dell’evento
Marco Patti alla batteria
Marco Patti alla batteria

“Non saranno vere e proprie gare di velocità – ci dice Giorgio Patti l’organizzatore – ma i carretti-tandem saranno utilizzati in Piazza don Minzoni per una serie di giochi che ripeteranno gli schemi messi in campo dalla beata infanzia di un tempo”.
Una iniziativa alla quale gli organizzatori insieme a don Pontillo, parroco della Cattedrale, tengono in maniera entusiasta tanto da convocare una conferenza stampa cui ha partecipato il responsabile del settore musica, Marco Patti che è un noto batterista e ci fa l’elenco, provvisorio in attesa di altre adesioni, delle band aderenti come la Jim&Beam Acustic duo, Plasson, Acustic regression, Jam acustica. Tutto si svolgerà nei pressi del locale della stessa associazione dove sarà allestito un buffet. Quindi pane e musica? – chiediamo a Giorgio Patti che tiene a precisare “No, più musica che pane”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *