Agrigento, rivolta in centro accoglienza: in 4 scelgono l’abbreviato 

Redazione

Agrigento

Agrigento, rivolta in centro accoglienza: in 4 scelgono l’abbreviato 

di Redazione
Pubblicato il Nov 1, 2018
Agrigento, rivolta in centro accoglienza: in 4 scelgono l’abbreviato 

Saranno giudicati con il rito abbreviato i quattro migranti arrestati lo scorso 18 ottobre dopo una “rivolta” all’interno di un centro di accoglienza nel quartiere di Villaggio Mosè, ad Agrigento.

L’udienza di ieri, davanti al giudice monocratico Ornella Zelia Maimone, è ripresa sostanzialmente per definire il rito di giudizio. La difesa dei quattro aveva chiesto la riqualificazione del reato in “esercizio arbitrario delle proprie ragioni” e non quello per cui oggi sono a processo cioè sequestro di persona.

I migranti, infatti, avrebbero rinchiuso in una stanza due operatori del centro dopo aver protestato per un ritardo nell’erogazione del cosiddetto “pocket money”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04