Agrigento, rubano i soldi delle merendine: arrestati 2 giovani, uno denunciato

Agrigento, rubano i soldi delle merendine: arrestati 2 giovani, uno denunciato

Condividi
Questura di Agrigento

La Polizia di Agrigento ha arrestato, la scorsa notte, Lorenzo Losi, 20 anni, e Marco Oliva, 19 anni, entrambi di Agrigento.

I due sono stati colti nella flagranza di reato e ammanettati per il reato di furto aggravato in concorso. Nell’operazione un terzo giovane, minorenne, originario di Palermo, è stato denunciato all’autorità giudiziaria.

Intorno alle ore 2.30, a seguito di segnazione, due equipaggi della Volante intervenivano presso il Liceo Linguistico di via Dante. Uno degli equipaggi notava lunga la stessa via tre givani che procedevano verso la via Manzoni, e, nel contempo, un utente segnalava di avere notato, poco prima, tre individui che scendevano dalla scale del citato istituto. Alla vista degli agenti i tre soggetti tentavano la fuga attraverso il boschetto sottostante la via Dante ma venivano immediatamente bloccati.

Poco prima di essere raggiunto uno dei tre, Lorenzo Losi, gettava un sacchetto in plastica contenente monete ed una tenaglia. Il sopralluogo effettuato dagli agenti consentiva di accertare che i tre denunciati si erano introdotti all’interno del Liceo, dove, dopo aver forzato l’apparecchio distributore di bevande e merendine, si appropriavano dell’incasso.

I tre malviventi veniva, pertanto, condotti in ufficio, e, stante la flagranza del reato, Losi e Oliva venivano denunciati in stato di arresto, mentre il minore veniva denunciato in stato di libertà, anche per l’ipotesi di reato di minaccia a pubblico ufficiale. Al Losi veniva altresì contestata l’ipotesi di reato di danneggiamento aggravato.

I due arrestati successivamente venivano posti ai domiciliari.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *