Agrigento

Agrigento, tentata estorsione ai danni di imprenditore: indagato un elettricista

Spunta un terzo indagato nella vicenda che ha portato all’arresto, nei mesi scorsi, di Antonio Massimino, 48 anni, di Agrigento e di Liborio Militello, 49 anni, anche lui agrigentino, accusati di una presunta tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso nei confronti di un imprenditore Agrigentino. Il terzo indagato è Salvatore Gambino, 46 anni, nativo della Città dei Templi, titolare di un impresa di impianti elettrici. Il suo nome sarebbe venuto fuori da una telefonata, tra Militello e l’imprenditore, intercettata dagli investigatori.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top