Agrigento, tentato omicidio a Licata: Cantavenera oggi davanti al Gip

Agrigento, tentato omicidio a Licata: Cantavenera oggi davanti al Gip

0
SHARE
Giuseppe Cantavenera

Si svolgerà oggi alle ore 11.00, presso il Tribunale di Agrigento, l’udienza di convalida del fermo di Giuseppe Cantavenera, 47 anni, l’uomo accusato di aver sparato, mercoledì sera, contro due fratelli licatesi, suoi vicini di casa, in via Palma a Licata. Cantavenera è accusato di tentato duplice omicidio e porto abusivo di armi e munizioni in luogo pubblico, per aver sparato diversi colpi di pistola nei confronti di Ivan e Angelo Brancato, fratelli licatesi, ferendoli entrambi. Nessuno dei feriti è in gravi condizioni, ma uno è ricoverato presso l’ospedale Civico di Palermo nel reparto di chirurgia toracica. Subito dopo la sparatoria Cantavenera è stato immobilizzato dai carabinieri che lo hanno anche salvato da un tentativo di linciaggio di un gruppo di persone che era sceso in strada per affrontarlo. Nell’azione un militare dell’Arma è rimasto contuso. Oggi il giudice per le indagini preliminari deciderà se convalidare, o meno, il fermo dell’indagato e se emettere nei suoi confronti misure cautelari.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *