Agrigento, tentato omicidio prostituta colombiana, un arresto

Agrigento, tentato omicidio prostituta colombiana, un arresto

1.242 views
0
SHARE

E’ stato rintracciato ed arrestato l’autore del tentato omicidio e tentata rapina avvenuto nella notte del 1 novembre 2014. Durante la “Notte delle streghe” Berra Bouchaib si era introdotto a casa della prostituta colombiana P.J.D. tentando di rapinarla ma l a reazione della vittima era stata violenta e ne nacque una colluttazione che lasciò gravemente ferita la meretrice che comunque riuscì a mettere in fuga il criminale anche esso ferito.

Subito dopo il fatto intervennero sul posti militari del Norm di Agrigento che iniziarono immediatamente le ricerche pera dare un volto ed un nome all’aggressore.

L’uomo, di origine marocchina sentendosi braccato riuscì a fuggire all’estero spalleggiato probabilmente da alcuni suoi connazionali che vivevano nella città dei Templi. A nulla tutta via è servita la frettolosa fuga di Berra che mediante accurate indagini dei Carabinieri del Norm. L’uomo, di origine, marocchina, sentendosi braccato riuscì a fuggire ma è stato identificato come l’autore del delitto e poi successivamente rintracciato ed identificato dalla polizia tedesca nella città di Leverkusen.

A tradire l’uomo non sono state solamente le tracce di sangue che sono poi state analizzate e confrontate dal Ris di Messina, ma anche e soprattutto il suo vizio di usare il social netework “Facebook”.

Le indagini, dirtte dal sostituto procuratore Matteo Delpini, hanno portato all’emissione del mandato d’arresto europeo consentendo l’efficiente collaborazione tra le varie forze di polizia.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *