Agrigento, turista tedesco annega nel mare di San Leone

Agrigento, turista tedesco annega nel mare di San Leone

0
SHARE
Il corpo del turista tedesco riposto nella bara

La motovedetta riporta sulla terra ferma il cadavere del cittadino tedesco
La motovedetta riporta sulla terra ferma il cadavere del cittadino tedesco
Nel pomeriggio di oggi la motovedetta ella Capitaneria di porto – Guardia costiera di Porto Empedocle ha recuperato nel mare di S. Leone il corpo di un turista tedesco di 75 anni, che si trovava in città con una comitiva di connazionali e aveva deciso di fare un bagno nonostante le cattive condizioni del mare. L’uomo si è subito trovato in balia delle onde ed è stato portato al largo dalle correnti fino a scomparire dalla vista degli amici e della moglie, anche lei presente. .L’uomo, faceva parte di un gruppo di turisti tedeschi che ne hanno segnalato la scomparsa dopo aver consumato il pasto in un ristorante della località balneare. Sul posto si sono subito recati via terra per le prime ricerche militari dell’Arma dei Carabinieri che, a loro volta, hanno richiesto l’intervento della Guardia costiera che in pochi minuti nel tratto di mare antistante località Le Dune a circa 50 metri dalla riva ha avvistato in superficie il corpo purtroppo senza vita dell’uomo. Il cadavere è stato portato a bordo della motovedetta, che si è poi diretta verso il porto turistico di S. Leone dove la salma è stata messa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e del personale dell’Arma dei Carabinieri per i successivi rilievi.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *