Agrigento, Tuzzolino arriva elegantissimo nell’aula-bunker di “Petrusa”: tra poco la deposizione

Redazione

Agrigento

Agrigento, Tuzzolino arriva elegantissimo nell’aula-bunker di “Petrusa”: tra poco la deposizione

di Redazione
Pubblicato il Mar 23, 2017

E’ arrivato proprio in questo momento, per la sua deposizione,  nell’aula-buker del carcere di Petrusa, ad Agrigento,il pentito Giuseppe Tuzzolino, chiamato a raccontare la sua verità su massoneria e presunta “cricca” di Lampedusa trascinata a processo dalla Procura della Repubblica di Agrigento.

L’architetto agrigentino si è presentato in un impeccabile abito grigio, elegante e con tanto di cravatta. Si è seduto nel posto che gli compete senza paravento sfoggiando un atteggiamento quasi incuriosito. Tuzzolino si girato più volte verso gli avvocati e i numerosi giornalisti presenti in aula. Sguardo intenso quello del pentito che scruta tutti a testa alta.

IN AGGIORNAMENTO

 

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361