Akragas, maledetti rigori (video)

Akragas, maledetti rigori (video)

0
SHARE
Il rigore sbagliato di Bonaffini

Robur Siena - Akragas, squadre a centrocampo
Robur Siena – Akragas, squadre a centrocampo
Robur Siena - Akragas, tifosi agrigentini
Robur Siena – Akragas, tifosi agrigentini

Maledetti calci di rigore. Ormai sono diventati una maledizione. Persa la finale poule scudetto, perso lo spareggio l’anno scorso per l’accesso in LegaPro. Insomma, per l’Akragas i calci di rigore sono davvero una iattura. Eppure, a Macerata, ha affrontato a viso aperto la blasonata Robur Siena ed ha anche giocato meglio. I biancazzurri hanno solo regalato il primo quarto d’oro ai bianconeri di Morgia durante il quale hanno subito due gol. Poi hanno buttato al vento la lotteria dei penalty. Dunque, la  Robur Siena conquista il titolo di Campione d’Italia di Serie D: la formazione bianconera si è aggiudicata la Poule Scudetto battendo in finale l’Akragas. Sono serviti i calci di rigore per decretare il vincitore, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sul 2-2: decisivo dal dischetto l’errore di Bonaffini, mentre la trasformazione di Giovannetti fa esplodere i senesi. La gara: la Robur passa due volte nel primo quarto d’ora, con la doppietta di Portanova, quindi si guarda troppo allo specchio. I Giganti iniziano a macinare gioco trovando, su rigore con Meloni, il gol che riapre il match a dieci minuti dal termine. Al 91′ il gol del 2-2, con la firma di Perrone. La rimonta non si compie però: sono i ragazzi di Morgia ad esultare dopo la lotteria dei rigori.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *