Al bar invece di lavorare: processo per 81 dipendenti comunali

Al bar invece di lavorare: processo per 81 dipendenti comunali

0
SHARE

Andavano al bar, con i figli a fare shopping o con il coniuge a fare visite di famiglia. Entra nel vivo questa mattina il dibattimento del processo a carico di 81 dipendenti del Comune di Modica (Ragusa) accusati di truffa aggravata in concorso ai danni dell’ente e falso ideologico. Davanti al giudice Enzo Manenti di Ragusa, si presenteranno i testimoni dell’accausa. La genesi del processo trova il suo abbrivio nel blitz anti-assenteismo di Polizia e guardia di Finanza nel Comune di Modica (Ragusa), nel maggio del 2010. In quella occasione 106 dipendenti su 126 del Comune di Modica furono considerati come assenti dal posto di lavoro. Gli episodi di assenteismo individuati furono di diverse ipologie e vennero individuati nel corso delle indagini, svolte dai poliziotti del Commissariato di Modica e Guardia di finanza, che durarono oltre un anno. Molti si allontanavano dopo aver registrato la loro presenza in servizi, altri timbravano il cartellino per conto di colleghi che non erano venuti al lavoro. Un processo che e’ ripartito da zero davanti al Tribunale di Ragusa, per via della soppressione del Tribunale modicano.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY