Cronaca

Aliscafo finisce sugli scogli, sette feriti: aperta inchiesta

Incidente ieri sera per l’aliscafo “Cris M.” della Liberty Lines finito sugli scogli di Monterosa a Lipari probabilmente per un problema tecnico. L’aliscafo partito da Lipari intorno alle 20,30 era diretto a Salina. I 41 passeggeri, turisti e isolani, sono stati prelevati dai mezzi di soccorso e privati.
Dopo l’incidente, che ha causato sette feriti, la procura di Barcellona Pozzo di Gotto ha aperto un fascicolo d’indagine. La Capitaneria di porto sta svolgendo i rilievi.
Nel 2016 il comandante dell’aliscafo “Cris M”, Salvatore Arena, si schiantò con l’aliscafo Masaccio, a causa del forte vento, sulla banchina del porto di Stromboli. Il natante affondò parzialmente. In ospedale a Lipari sono rimasti due marittimi contusi. Un uomo invece è ricoverato all’ospedale Piemonte di Messina e ha la prognosi riservata mentre un altro è ricoverato nel reparto di Ortopedia al Papardo.
La Liberty Lines è la compagnia di navigazione della famiglia Morace coinvolta nell’inchiesta “Mare Monstrum” che ha portato la scorsa primavera all’arresto, tra gli altri, di Ettore Morace, figlio del patron Vittorio e dell’ex sindaco di Trapani Girolamo Fazio.
mi-piace

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top