Allaccio abusivo energia elettrica: arrestati titolari bar Macao

Allaccio abusivo energia elettrica: arrestati titolari bar Macao

470 views
0
SHARE

Il bar Macao a Brancaccio
Il bar Macao a Brancaccio

I carabinieri del Nucleo radiomobile di Palermo hanno arrestato i titolari del Bar Macao, nel quartiere di Brancaccio. I due trasgressori, marito e moglie,  di 49 e 42 anni – Stefano Anzelmo e Maddalena Lotà – responsabili in concorso del reato di furto aggravato, sono già noti alle forze dell’ordine. I due si impossessavano illecitamente di energia elettrica mediante un allaccio abusivo alla linea dell’Enel, con l’aggravante della violenza sulle cose, ovvero del danneggiamento del cavo portante della società erogatrice, dove veniva eseguito l’allaccio diretto. Da un accertamento preliminare i carabinieri, staccando il misuratore di energia, hanno notato che un pozzetto congelatore e due frigoriferi rimanevano accesi nonostante fosse stata interrotta l’erogazione di energia. Hanno quindi richiesto l’immediato intervento di personale specializzato dell’Enel, che, dopo aver ripetuto l’operazione di interruzione del contatore posto all’interno dell’attività commerciale, ha accertato la presenza di diversi utilizzatori che rimanevano alimentati e funzionanti. All’interno di un locale posto al piano terra, anche questo in uso all’attività commerciale come deposito, sono stati trovati una cella frigorifero di grandi dimensioni e due congelatori a pozzetto, risultati alimentati tramite il collegamento abusivo alla rete, collegato all’interno di un vano scala in una nicchia porta-contatori. L’ammontare del danno alla società erogatrice è pari a 5mila euro. I due commercianti, portati in caserma, sono stati arrestati per furto aggravato di energia elettrica e messi agli arresti domiciliari, in attesa di essere giudicati con rito direttissimo, previsto domani

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *