Allevatore ucciso con tre colpi di fucile

Redazione

Catania

Allevatore ucciso con tre colpi di fucile

di Redazione
Pubblicato il Mag 27, 2016
Allevatore ucciso con tre colpi di fucile

Omicidio nel Catanese. Il cadavere di un uomo è stato ritrovato al confine tra i territori di Vizzini e Licodia Eubea, in provincia di Catania.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri. La vittima, secondo quanto accertato dagli investigatori, è Sebastiano Cantali, 50 anni, allevatore di Vizzini. L’uomo è stato ucciso con tre colpi di fucile calibro 12, esplosi da uno o due sicari che gli hanno teso un agguato nelle vicinanze di un terreno dove accudiva i propri capi di bestiame. L’omicidio è avvenuto verosimilmente ieri sera.

Diverse le ipotesi al vaglio degli investigatori.

Le indagini sono coordinate dalla Procura di Caltagirone e condotte dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Catania e della Compagnia Carabinieri di Caltagirone.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361