Altro centauro contro muro, altra vita spezzata

Altro centauro contro muro, altra vita spezzata

2.912 views
0
SHARE
Salvatore Cappitta

Incidente mortale questa mattina intorno alle 8 in località Falà, sulla strada provinciale Augusta – Brucoli. A perdere la vita Matteo Passaniti, 51 anni, che si trovava a bordo del suo scooter Malaguti 150 e si stava recando a Brucoli.

E’ il secondo incidente mortale di un centauro, Salvatore Cappitta, 26 anni, nella zona di Augusta nel giro di 24 ore. Anche in questo caso sembra si tratti di un incidente autonomo.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri del nucleo operativo di Augusta, Passaniti stava percorrendo la provinciale in direzione Brucoli alla guida di un Malaguti 150, quando per cause che sono in corso di accertamento in prossimità di una curva ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere con un muro a secco ed un palo dell’illuminazione pubblica posti al margine della carreggiata ribaltandosi più volte.

A seguito del violento impatto, Passanisi è deceduto sul colpo. Sul posto è intervenuto il personale del 118 che ha constatato il decesso. La salma è stata trasferita nell’obitorio dell’ospedale di Augusta dove è stata eseguita l’ispezione cadaverica e rimarrà nel nosocomio  in attesa del riconoscimento da parte dei familiari che risiedono negli Stati Uniti d’America e informati telefonicamente da un loro parente L’uomo è morto per trauma cranico e toracico.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *