Ambiente, sequestrata impresa recupero plastica

Redazione

Cronaca

Ambiente, sequestrata impresa recupero plastica

di Redazione
Pubblicato il Apr 7, 2016

La guardia di finanza ha sequestrato a Ragusa un’impresa di “recupero plastica” in Contrada Mazara di Vittoria, per reati ambientali. Il provvedimento di sequestro ha riguardato anche un’area industriale di circa 40.000 metri quadri per lo stoccaggio incontrollato di fanghi, rifiuti speciali e all’illecito smaltimento della plastica dismessa proveniente dagli impianti serricoli. Sigilli anche a una cava abbandonata di circa 20.000 metri quadri a Marina di Acate, contrada Macconi, utilizzata illecitamente per lo smaltimento dei rifiuti speciali provenienti dal ciclo di lavorazione della plastica. Il rappresentante legale della societa’, in concorso con altri soggetti, e’ stato denunciato.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04