Cronaca

Ammazza giovane che investì e uccise la moglie, lascia pistola sulla tomba e si costituisce

di Redazione
Pubblicato il Feb 1, 2017
Ammazza giovane che investì e uccise la moglie, lascia pistola sulla tomba e si costituisce

Omicidio per vendetta quello di Italo D’Elisa, 22enne di Vasto, ucciso nel pomeriggio a Vasto con quattro colpi di pistola. Ad esploderli Fabio di Lello, marito di Roberta Smargiassi, la 34enne che il primo luglio scorso venne investita e uccisa da D’Elisa con la sua Fiat Punto ad un semaforo. Poco dopo le 16 D’Elisa ha raggiunto in bici il bar Drink Water e li’ e’ stato raggiunto da quattro colpi di pistola sparati a distanza ravvicinata. Nel frattempo di Lello, calciatore del Cupello, si era recato sulla tomba della moglie e da li’ ha chiamato il suo legale Giovanni Cerella. L’uomo si e’ quindi costituito ai carabinieri che hanno rinvenuto l’arma sulla tomba della donna.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361