Anas: abbattuto diaframma galleria “Papazzo” sulla Agrigento-Caltanissetta

Anas: abbattuto diaframma galleria “Papazzo” sulla Agrigento-Caltanissetta

279 views
0
SHARE

E’ stato abbattuto oggi il diaframma della galleria naturale “Papazzo”, in costruzione al km 10,270 della strada statale 640 di “Porto Empedocle”, dove sono in corso da parte dell’Anas i lavori di realizzazione del 2? tratto dell’Itinerario Agrigento-Caltanissetta, compreso tra il km 44,000 e lo svincolo con l’autostrada A19 “Palermo-Catania”. Il nuovo tunnel è costituito da due canne, ciascuna di una lunghezza complessiva di circa 700 metri. Le attività di scavo si sono concluse nella canna in direzione Caltanissetta, mentre per quella in direzione Agrigento restano da scavare circa 80 metri. L’importo complessivo della nuova galleria ammonta a circa 52 milioni di euro. Per il completamento della nuova galleria naturale, restano da eseguire il rivestimento definitivo, la posa in opera della sovrastruttura stradale, la realizzazione degli impianti tecnologici e la segnaletica. I lavori di realizzazione del nuovo itinerario Agrigento-Caltanissetta riguardano, in particolare, il raddoppio della strada statale 640 “di Porto Empedocle”, che ha inizio nell’area dell’omonimo porto, attraversa la Valle dei Templi a sud della città di Agrigento, i territori di numerosi comuni delle Province di Agrigento e Caltanissetta e termina all’innesto con la statale 626 Caltanissetta-Gela. La dorsale, importantissima per la viabilità regionale della Sicilia, rappresenta non soltanto un asse stradale di penetrazione a servizio delle aree interne, ma anche l’itinerario preferenziale tra la Sicilia Sud-occidentale e l’Autostrada A19 Palermo-Catania e quindi il collegamento diretto tra la Provincia di Agrigento e l’anello viario principale dell’isola costituito dai collegamenti autostradali fra i tre principali centri metropolitani (Palermo, Catania, Messina).

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *