Ancora gravissime condizioni rumeno aggredito a Riesi

Ancora gravissime condizioni rumeno aggredito a Riesi

0
SHARE
Vito Emanuel Ciccia Romito

Ha riportato ustioni di secondo e terzo grado sul 30% del corpo, in particolare su viso, collo, dorso, arti superiori e coscia destra, il 41enne rumeno che l’altra notte, a Riesi, e’ stato vittima di una brutale aggressione.

L’uomo e’ ricoverato, in terapia intensiva, nel Centro Grandi Ustioni dell’ospedale Cannizzaro di Catania, dove ha gia’ ricevuto i primi trattamenti. Date le condizioni critiche del paziente, sottolinea il direttore dell’Unita’ Operativa Rosario Ranno, la prognosi resta riservata. Per l’aggressione del rumeno i carabinieri hanno arrestato un pastore,Vito Emanuel Ciccia Romito.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY