PRIMO PIANO

Anziano morto dopo rapina nell’agrigentino, l’accusa: “30 anni di carcere per i colpevoli”

Il procuratore generale Florestano Cristodaro ha chiesto, ai giudici della prima sezione della corte d’assise d’appello di Palermo, di riformare la sentenza di primo grado elevando la pena da 18 a 30 anni per i due romeni accusati dell’omicidio di Liborio Italiano, il novantenne di Burgio (Ag) trovato morto nella sua casa dopo essere stato – il 22 settembre del 2013 – legato ed imbavagliato durante una rapina. Di omicidio volontario e rapina rispondono Mihai Catalin Simion, 23 anni, e Adrian Ciubotariu di 25 anni. La prossima udienza si terra’ il 10 maggio.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top