Aragona, botte e minacce all’ex convivente, divieto di avvicinamento per un uomo

Redazione

PRIMO PIANO

Aragona, botte e minacce all’ex convivente, divieto di avvicinamento per un uomo

di Redazione
Pubblicato il Giu 27, 2018
Aragona, botte e minacce all’ex convivente, divieto di avvicinamento per un uomo

E’ stato denunciato dall’ex compagna che ha riferito di pugni e schiaffi durante la convivenza e, una volta separati, anche di atti persecutori. Ora, per un uomo di 45 anni di Aragona, il gip del Tribunale di Agrigento, Alfonso Malato, ha disposto il divieto di avvicinamento a meno di 500 metri dal luogo del domicilio dell’ex convivente.

L’uomo è indagato per i reati di stalking e maltrattamenti. Insulti e minacce continue, anche davanti alla madre della donna e ad una amica. Una persecuzione continua che ha fatto sì che la donna cambiasse le proprie abitudini di vita.

Oggi, l’aragonese, dovrà comparire davanti al giudice per l’interrogatorio di garanzia.

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04