Aragona, calci, pugni e coltellate: in tre vanno a giudizio, vittima compresa

Aragona, calci, pugni e coltellate: in tre vanno a giudizio, vittima compresa

208 views
0
SHARE

Tre persone sono state rinviate a giudizio perchè protagonisti di una scazzottata, con calci, pugni e bottigliate avvenuta circa 2 anni fa ad Aragona. Si tratta di Diego Pletto, 33 anni, di Aragona, accusato di tentato omicidio, porto ingiustificato di arma bianca e rissa aggravata, Luigi Luparello, 25 anni, che sarebbe stato accoltellato da Pletto e che per questo ha subito quattro interventi chirurgici, e Alessio Bonsignore, 22 anni; gli ultimi due sono accusato solamente di rissa.

E’ stato il gip Alfonso Malato a disporre il rinvio a giudizio per i tre accogliendo la richiest del pm Santo Fornasier.

La vicenda risale a circa due anni fa quando Pletto, che sarebbe stato ingaggiato da titolari di un ristorante-pizzeria come buttafuori, ebbe una una furiosa lite, prima che iniziasse la serata danzante, per il rifiuto dello stesso di fare entrare alcuni giovani all’interno del locale. I protagonisti passarno dalle parole ai fatti con una violenta scazzottata e avrebbero iniziato a usare caschi, pietre e bottiglie. All’improvviso, sembra che Pletto avrebbe tirato fuori un coltello e colpito Luparello che riportà gravi ferite finendo per una ventina di giorni in rianimazione.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *