Architetti agrigentini vincenti alla Biennale di Venezia

Architetti agrigentini vincenti alla Biennale di Venezia

Condividi

Grande affermazione per gli architetti agrigentini. In occasione della “Festa dell’Architetto 2016” tenutasi il 18 novembre presso la biennale di Venezia, l’agrigentino Lillo Giglia è risultato il primo classificato per il premio “Riuso 05 – rigenerazione urbana sostenibile”, con il progetto “QUID VICILO LUNA”, recupero e riqualificazione del vicolo Luna di Favara.


​ ​

Gli architetti Gregorio Indelicato e Mario Cottone hanno ricevuto il premio “Giovane talento dell’architettura italiana” per la progettazione della passerella nella Valle dei templi. Il progetto della passerella è stato fortemente voluto dall’Ordine degli architetti di Agrigento e realizzata dall’ente Parco a seguito di un concorso internazionale di idee patrocinato dal Consiglio nazionale degli architetti.


​ ​

Esprimono la loro soddisfazione il vicepresidente del consiglio nazionale degli architetti Rino La Mendola e il presidente dell’Ordine di Agrigento Pietro Fiaccabrino, che ha partecipato alla manifestazione assieme ad una delegazione del Consiglio.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *