Siracusa

Armato di coltello semina panico in un bar, arrestato

di Redazione
Pubblicato il Gen 7, 2016
Armato di coltello semina panico in un bar, arrestato

I carabinieri hanno arrestato un uomo che, armato di coltello, ha seminato il panico tra i clienti di un bar di Palazzolo Acreide, in provincia di Siracusa. Ai domiciliari è finito Giuseppe Gallo, di 43 anni. A lanciare l’allarme, alle 3,30, è stato il gestore di un bar, riferendo di un cliente che aveva dei modi di fare molesti.

I militari sono intervenuti sul luogo e, dopo avere bloccato l’uomo che rifiutava di farsi identificare inveendo contro di loro, sono riusciti a disarmarlo di un coltello a serramanico. Il 43enne è stato così arrestato per violenza o minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. Contestualmente l’arma è stata sottoposta a sequestro e per questo dovrà rispondere inoltre di porto abusivo di coltello. Durante le fasi dell’arresto uno dei due militari ha riportato lievi escoriazioni ad una mano.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361