Catania

Arrestato extracomunitario: aveva documenti falsi

di Redazione
Pubblicato il Dic 6, 2015

Un ivoriano è stato arrestato dagli agenti della polizia di Frontiera di stanza presso l’aeroporto di Catania. Il ventiseienne è stato intercettato intorno alle ore 15.00 di venerdì, da una delle pattuglie della Polaria durante i controlli preventivi dei passeggeri diretti presso l’aeroporto di Malta.

Il cittadino extracomunitario che in un primo momento esibiva un titolo di viaggio per stranieri in corso di validità, ma non sufficiente da solo a permettere l’espatrio, alle contestazioni degli operatori della Polaria ha risposto con atteggiamento ostile al punto da indurre gli Agenti, insospettiti dal comportamento dello straniero a procedere all’accompagnamento in ufficio.

ui, dopo controlli più approfonditi, sono stati trovati, nascosti all’interno dello zaino, altri documenti tra i quali un permesso di soggiorno e una carta d’identità italiana rilasciata da un comune calabrese, tutti riportanti l’immagine del ragazzo. Il permesso di soggiorno è risultato poi intestato ad un cittadino extracomunitario residente in provincia di Macerata. Per tali motivi l’uomo è stato dichiarato in arresto in flagranza di reato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361