Arrivano i carabinieri e butta la “roba” sul tetto di una casa:...

Arrivano i carabinieri e butta la “roba” sul tetto di una casa: arrestato

Condividi

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Paternò (CT) hanno arrestato, nella flagranza, il 39enne Francesco MOBILIA, del posto, reo di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A conclusione di una breve ma proficua attività info investigativa i militari ieri sera hanno fatto irruzione nell’abitazione dello spacciatore mentre questi era intento a preparare le dosi di marijuana da smerciare successivamente in strada. Appena scorti i militari l’uomo ha tentato di disfarsi della droga gettandola sul tetto di casa. I militari, oltre a recuperare e sequestrare lo stupefacente – 30 grammi – hanno altresì rinvenuto e sequestrato 105 euro in contanti – in banconote di piccolo taglio – probabilmente incassati dalla vendita della droga. L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato trattenuto in camera di sicurezza.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *