Ascesa e caduta degli ultimi due boss agrigentini: Giuseppe Falsone e Gerlandino Messina

Redazione

Agrigento

Ascesa e caduta degli ultimi due boss agrigentini: Giuseppe Falsone e Gerlandino Messina

di Redazione
Pubblicato il Giu 25, 2016
Ascesa e caduta degli ultimi due boss agrigentini:  Giuseppe Falsone e Gerlandino Messina

E’ l’ultima inchiesta antimafia compiuta in provincia di
Agrigento culminata con l’operazione “Icaro”, che ci consegna
la radiografia, passata e presente, della consorteria Cosa
nostra.

Il lavoro di Dda di Palermo e della Squadra mobile di Agrigento
guidata da Giovanni Minardi viene così esposto nell’ordinanza di
custodia cautelare del dicembre scorso:

“E’ ormai consolidato in sede giudiziaria, come l’organizzazione
criminale siciliana chiamata “Cosa nostra” costituisca il tipico
esemplare di un’associazione per delinquere di stampo mafioso.

 

SE VUOI LEGGERE GLI ARTICOLI DEDICATI ALL’ARGOMENTO, ACQUISTA E SCARICA, A SOLO 1 EURO, IL SETTIMANALE GRANDANGOLO.

Pulsante-Acquista-Ora


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361