“Atti osceni tra i nudisti” nelle spiagge agrigentine: residenti protestano

“Atti osceni tra i nudisti” nelle spiagge agrigentine: residenti protestano

7.838 views
0
SHARE

Il direttore della riserva della Foce del Belice, tra Menfi e Selinunte, dove è presente una spiaggia per nudisti, parla in merito ad alcune proteste di villeggianti che lamentano di aver visto alcuni presunti atti osceni. Il direttore Roberto Fiorentino ha ha spiegato, che alcuni controlli sono stati effettuati in seguito alle segnalazioni degli abitanti delle villette della zona. Le proteste pare che siano “non per la presenza dei nudisti, ma per gli atti osceni commessi, non siamo stati noi a fare sparire i cartelli contro il nudismo” dicono i gestori della riserva. La presenza dei cartelli e i controlli delle forze dell’ordine avevano suscitato l’indignata reazione dell’Associazione naturisti, che aveva citato leggi e sentenze per ricordare come il nudismo non sia vietato e sia ammesso in zone solitamente frequentate dai nudisti.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *