Atti vandalici in danno di uno stabilimento balneare, identificati gli autori

Atti vandalici in danno di uno stabilimento balneare, identificati gli autori

0
SHARE

Con la stagione estiva gli orari si allungano, gli eventi ricreativi si moltiplicano, le piazze e le spiagge si animano di persone e l’impegno della Polizia di Stato per la tutela della sicurezza pubblica si intensifica.

Lo scorso 31 luglio, tra centinaia di giovani riversati nei rinomati luoghi di ritrovo del litorale tirrenico e della sua movida, qualcuno ha appiccato il fuoco ad alcuni ombrelloni di un noto stabilimento balneare della zona di Patti.

Le fiamme fortunatamente non si sono propagate oltre qualche ombrellone scongiurando conseguenze ben più gravi, sono rimasti solo i danni al gestore del lido.

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Patti in pochissimi giorni sono riusciti ad identificare i responsabili dell’atto vandalico.

Si tratta di due giovani ventenni residenti in un comune del comprensorio.

I due sono stati denunciati in stato di libertà e dovranno rispondere del reato di danneggiamento aggravato.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY