Auto infiamme lanciata contro un bar: intimidazione a Gela

Auto infiamme lanciata contro un bar: intimidazione a Gela

0
SHARE

Hanno rubato una Fiat “Panda”, l’hanno datta alle fiamme e l’hanno scagliata come ariete contro la vetrina di un bar con annesso distributore di benzina. L’immediato intervento degli stessi proprietari, che con un estintore hanno spento il fuoco, ha scongiurato il peggio. Avrebbe potuto essere a rischio l’incolumita’ degli inquilini di un palazzo di quattro piani se il rogo si fosse propagato anche al distributore di carburanti. L’attentato si e’ verificato la notte scorsa in via Palazzi, nel quartiere Caposoprano, a due passi dall’ospedale, nel bar “Alcatraz”. Gli atori, per non farsi riconoscere dalle telecamere di videosorveglianza, hanno agito a volto coperto. Il bar appartiene a Monica Granvillano, 47 anni, la quale ha dichiarato che non sa spiegarsi il gesto e ha ribadito di non aver ricevuto richieste di nessun genere. “Questa citta’ e’ diventata invivibile”, ha affermato Monica Granvillano, che e’ fra l’altro candidata al consiglio comunale per le elezioni di domenica e lunedi’. “Escludo -ha dichiarato- che vi sia un collegamento con la mia decisione di candidarmi alle elezioni amministrative”. Sull’episodio indaga la polizia.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *