Enna

Autorizzò giochi pirotecnici vietati dal Prefetto: assolto sindaco di Barrafranca

di Redazione
Pubblicato il Gen 26, 2016
Autorizzò giochi pirotecnici vietati dal Prefetto: assolto sindaco di Barrafranca

A distanza di cinque anni l’ex sindaco di Barafranca Angelo Ferrigno, 48 anni, è stato assolto dall’accusa. perché nella qualità di sindaco, non ha ottemperato all’ordinanza del Prefetto del 29 luglio del 2010 che vietava per ragioni di sicurezza i giochi di artificio per la festa della Madonna delle Grazie a Barrafranca. Lo riporta il sito vivienna.it. Infatti Angelo Ferrigno, nonostante il divieto per i giochi pirotecnici, ha autorizzato gli stessi in un luogo dove il pericolo era modesto ed in un’area circoscritta e di modesta entità tanto è vero che non è successo niente. L’ex sindaco, comunque, veniva denunciato dai carabinieri. Il processo si è svolto in questi giorni ed alla fine il giudice monocratico Elisabetta Mazza, ha assolto Angelo Ferrigno, difeso dall’avvocato Paolo Giuseppe Piazza, del reato a lui ascritto perché si trattava di un reato non punibile.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361