Autostrade: Pistorio, nuovi pedaggi in Sicilia

Autostrade: Pistorio, nuovi pedaggi in Sicilia

Condividi

“Consentiremo il pedaggio sulla Catania-Palermo e sulle altre autostrade dell’Anas che oggi in Sicilia non sono pedaggiate, ma dovranno esserci tariffe socialmente sostenibili. Il ricavato dovra’ essere finalizzato solo a nuovi investimenti per nuove tratte autostradali e per garantire gli adeguati standard nei servizi e nella sicurezza”. Lo ha detto l’assessore regionale alle Infrastrutture Giovanni Pistorio, intervenendo in aula all’Ars per le comunicazioni in materia di viabilita’ a proposito dell’ipotesi di fusione fra Anas e Cas. Pistorio ha ricordato che attualmente i pedaggi in Sicilia sono solo sulle tratte gestite dal Cas (Consorzio autostrade siciliane): Catania-Messina e Messina-Buonfornello. Pistorio ha anche detto che per prevedere il pagamento del pedaggio sulle tratte Anas nell’isola servira’ preliminarmente una disposizione nazionale. L’assessore ha poi fatto riferimento al problema dell’illuminazione e dei guasti in alcune gallerie: “secondo l’Anas il problema dipende spesso da ripetuti furti di rame negli impianti”.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *