Messina

Avviata inchiesta dopo morte bimbo per distacco placenta

All’indomani della morte del bimbo causata dal distacco della placenta a Lipari, la madre rimane ricoverata in rianimazione in prognosi riservata.

Intanto i carabinieri hanno avviato una indagine dopo aver fotocopiato la cartella clinica (scheda e consulenza sottoscritta dalla ginecologa Valentina Giacobbe) della donna di 46 anni, dello Sri Lanka, e verificate tutte le chiamate fatte all’elisoccorso del 118. Quando la donna è giunta in ospedale, dopo gli esami di routine è stato accertato che non si sentiva più il battito fetale. La donna straniera, con gravidanza di 31 settimane, soffriva di un disturbo della coagulazione ed era in terapia. Sull’isola però cresce l’esasperazione degli isolani per il punto nascita ancora chiuso.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top