Basket, Fortitudo Agrigento domina e vince il derby delle Isole

Redazione

Agrigento

Basket, Fortitudo Agrigento domina e vince il derby delle Isole

di Redazione
Pubblicato il Feb 11, 2018
Basket, Fortitudo Agrigento domina e vince il derby delle Isole

La Fortitudo batte Cagliari imponendosi con il risultato di 73 a 95. Coach Franco Ciani in partita, lascia fuori Ruben Zugno (il play si opererà martedì), in regia Penny Williams. Sul parquet Cannon, Evangelisti, Zilli e Ambrosin. E’ Williams a spaccare in due la partita: tripla e Agrigento che parte subito forte.

La Fortitudo imposta nel migliore dei modi la manovra offensiva, tanto da realizzare trenta punti nel primo periodo di gioco. La Fortitudo domina il match e sale in cattedra. Cannon è sontuoso, Pepe nel secondo periodo di gioco sbaglia poco e niente.

E’ lui il mattatore del secondo quarto, doppia cifra e Fortitudo che non si ferma. Nel terzo periodo di gioco, Evangelisti trova punti, con Zilli abile di semi-gancio e mettere dentro punti buoni.

E’ ancora Evangelisti a spingere Agrigento, le giocate del capitano sono dettate dalla giusta maestria, + 16 Fortitudo e Cagliari che prova a tornare in partita. Rullo imbuca la difesa,, riuscendo a portare Cagliari a -12. Coach Ciani si affida a Cannon e non sbaglia.

Turel ci prova, ma Agrigento esce bene e riparte. La Fortitudo conduce sempre la partita, non andando mai in svantaggio, Cagliari si fa spazio con Stephens e Keene ma i biancazzurri continuano a imbastire manovre giuste.

Nell’ultimo periodo di gioco, coach Ciani lascia sul parquet Tommy Guariglia. E’ lui a chiudere di fatto la partita,  5/6 da tre punti e pochi errori, il giocatore chiuderà con 19 punti, di cui sei consecutivi nell’ultimo periodo di gioco.

Agrigento vince e convince, riuscendo a giocare una partita perfetta. Il roster di coach Franco Ciani ritrova la vittoria. I biancazzurri torneranno sul parquet domenica prossima, la Fortitudo affronterà Scafati.

Tabellino

Pasta Cellino Cagliari – Moncada Agrigento 73-95 (16-30, 21-23, 19-25, 17-17)

Pasta Cellino Cagliari: Stephens 21 (10/15, 0/0),  Keene 19 (8/12, 0/4),  Rullo 17 (2/7, 3/7),  Matrone 6 (1/5, 0/0), Allegretti 5 (2/3, 0/2),  Bucarelli 3 (1/1, 0/0), Turel2 (1/2, 0/3),  Rovatti 0 (0/1, 0/1),  Ebeling 0 (0/0, 0/0),  Angius 0 (0/0, 0/0), Ibba 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 14 / 21 – Rimbalzi: 30 9 + 21 (De’shawn Stephens 9) – Assist: 16 (Marcus Keene 5)

Moncada Agrigento:  Williams 21 (5/10, 3/8), Guariglia 19 (2/4, 5/6),  Cannon 14 (6/7, 0/1),  Evangelisti 13 (5/7, 1/3), Pepe 12 (3/3, 2/7),  Ambrosin 8 (1/3, 2/3), Zilli 4 (2/2, 0/0), Lovisotto 2 (1/2, 0/1),  Cuffaro 2 (1/1, 0/0),  Zugno 0 (0/1, 0/0)

Tiri liberi: 4 / 6 – Rimbalzi: 33 5 + 28 (Pendarvis Williams 8) – Assist: 20 (Marco Evangelisti 6).

Uscito per cinque falli: nessuno.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361