Bimbo di 23 mesi morto in ospedale: chiesta archiviazione per medici

Bimbo di 23 mesi morto in ospedale: chiesta archiviazione per medici

0
SHARE

Chiesta l’archiviazione per i quattro medici indagati per omicidio colposo per la morte di Daniel Cesanello, avvenuta il 13 febbraio dello scorso anno. Il bimbo di 23 mesi era deceduto nel reparto di Pediatria dell’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani. La richiesta’ del pubblico ministero Rosanna Penna e’ stata formulata a seguito dell’acquisizione di una consulenza medico legale eseguita dal professore Livio Milone dell’Istituto di medicina legale di Palermo su disposizione della Procura di Trapani. L’allarme era scattato nella mattinata del 13 febbraio, mentre il bimbo si trovava all’asilo nido di Pietretagliate. Nell’immediato era avvenuto il trasferimento al pronto soccorso del Sant’Antonio Abate, nel quale fu diagnosticato uno stato influenzale disponendo la somministrazione di una tachipirina e le dimissioni. Nuovamente trasferito al Sant’Antonio Abate di Trapani, nel pomeriggio, il piccolo Daniel e’ clinicamente deceduto dopo poche ore. Sull’archiviazione dei quattro indagati – attraverso il loro legale – i genitori hanno presentato un opposizione sulla quale il gip Caterina Brignone dovra’ esprimersi il prossimo 13 luglio.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY