Blitz dei carabinieri nell’agrigentino, trovato arsenale: c’è anche una mitraglietta

Redazione

Apertura

Blitz dei carabinieri nell’agrigentino, trovato arsenale: c’è anche una mitraglietta

di Redazione
Pubblicato il Set 26, 2017
Blitz dei carabinieri nell’agrigentino, trovato arsenale: c’è anche una mitraglietta

Nelle ultime ore, nel corso di un servizio info-investigativo, i Carabinieri della Compagnia di Licata e della Stazione CC di Naro, hanno effettuato un blitz all’interno di un’abitazione ubicata tra le località di Palma di Montechiaro e Naro. Durante la perquisizione effettuata all’interno dell’unità abitativa, i Carabinieri hanno rinvenuto due fucili calibro 12, una mitraglietta calibro 7.65, due pistole ed oltre 300 (trecento) cartucce, risultate illegalmente detenute da C.M. 80 enne del luogo, senza precedenti penali.

Le armi e le munizioni, apparse in ottimo stato di conservazione ed efficienza, sono state repertate e poste sotto sequestro, in attesa di  ulteriori indagini ed eventuali accertamenti tecnici presso i laboratori dei Carabinieri del RIS di Messina, mentre la persona coinvolta, dopo i rilievi segnaletici presso la Compagnia Carabinieri di Licata, è stata arrestata in flagranza di reato e posta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’operazione odierna, si inserisce nel contesto di un potenziamento del dispositivo di controllo nello specifico settore, disposto dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Agrigento ed attuato dai Nuclei Operativi dei Comandi Compagnia e dalle Stazioni Carabinieri ubicate nei vari comuni della provincia.


Dal Web


  • Apertura

    Blitz “Montagna”, pizzo sui migranti: “Spaventiamo tutti”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Un rullo compressore la mafia di Agrigento, "molto più pericolosa e seria", altro che quella palermitana, considerata inaffidabile. Di più, le cosche agrigentine, la loro prontezza e organizzazione "spaventa tutti". Non è solo una questione di prestigio. Si tratta soprattutto di affar..

    Continua a Leggere

  • Apertura

    “Operazione Montagna”, la conferenza stampa alla Dda di Palermo

    di Redazione
    Pubblicato il 22 01 2018

    https://youtu.be/Bv32lBLBQW8..

    Continua a Leggere

  • Apertura

    Operazione Montagna, colonnello Pellegrino: “Blitz sia segnale di fiducia nei confronti delle istituzioni”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Quindici capi mafia arrestati. Una cosca decapita. La famiglia mafiosa agrigentina che perde quote di vertici e di gregari. La strada però resta in salita. Perché la mafia agrigentina è una mafia che “risponde a un’ortodossia antica. È il fiore all’occhiello della mafia siciliana”. <..


  • Apertura

    Operazione “Montagna”: a Favara comanda Pasquale Fanara

    Pubblicato il 22 01 2018

    Dall'operazione antimafia "Montagna" dei carabinieri del Comando provinciale di Agrigento che hanno eseguito 56 ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei vertici dei mandamenti e delle cosche di Cosa nostra dell'Agrigentino emergono importanti novità sugli assetti mafiosi territoriali e sul..


  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361