Agrigento

Blitz “Discount”, crac da 50 mln di euro: resta in carcere Giuseppe Burgio

Resta in carcere Giuseppe Burgio, l’imprenditore agrigentino, di 51 anni, arrestato qualche settimana fa perchè accusato di bancarotta fraudolenta dalla Procura di Agrigento.

L’esito dell’udienza celebrata davanti ai giudici del Tribunale del Riesame di Palermo che avevano il compito di decidere se accettare o rigettare l’istanza di revoca dell’ordinanza di custodia cautelare, emessa nei confronti di Burgio e presentata dal suo legale, l’avv. Carmelinda Danile, è stato di rigetto.

Dunque, almeno per adesso l’imprenditore, accusato di distrazione di fondi per 50 milioni di euro, 13 dei quali, secondo l’accusa, sarebbero finiti nelle sue tasche, dopo il fallimento di alcune sue società, resterà recluso nel carcere Petrusa di Agrigento.

L’indagine è stata condotta dalla Guardia di Finanza di Agrigento su richiesta della Procura della Città dei Templi.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top