Blitz ‘I treni del gol': in carcere anche procuratori sportivi e gestori...

Blitz ‘I treni del gol': in carcere anche procuratori sportivi e gestori scommesse

317 views
0
SHARE
L’amministratore delegato del Catania Pablo Cosentino e il presidente Antonio Pulvirenti

La Polizia di Stato di Catania ha eseguito 7 ordinanze di custodia cautelare con cui è stata disposta la misura degli arresti domiciliari a carico di persone ritenute responsabili di frode in competizioni sportive e di truffe, con lo scopo di alterare, nel campionato di calcio di serie B, l’esito delle partite in cui era impegnato il Calcio Catania con la conseguente vittoria di quest’ultima società. Tra gli arrestati ci sono il presidente del club, Antonio Pulvirenti, l’amministratore delegato Pablo Cosentino e il direttore generale Daniele Delli Carri. L’accusa è associazione per delinquere finalizzata alla commissione di diverse frodi sportive. Le indagini sono condotte dalla Digos della Questura di Catania, su ordine della locale Procura Distrettuale della Repubblica di Catania, con l’ausilio di personale delle Digos delle Questure di Roma, Chieti e Campobasso e del Compartimento della Polizia Postale di Catania. Ulteriori dettagli verranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terra presso gli uffici della Procura della Repubblica alle 11.

Perquisizioni sono in corso da parte della Polizia a Roma, Chieti, Campobasso e Catania nell’ambito dell’indagine nei confronti di alcuni dirigenti della societa’ siciliana accusati di aver comprato le vittorie della squadra. L’indagine e’ stata condotta dalla Digos, in collaborazione con la Polizia postale.

Gli altri quattro destinatari di arresti domiciliari, emessi dal Gip di Catania, su richiesta dalla Dda della locale Procura, sono due procuratori sportivi e altrettanti gestori di scommesse on line:  Giovanni Impellizzeri, Piero Di Luzio, Fabrizio Milozzi e Fernando Arbotti .I provvedimenti sono stati eseguiti da polizia di Stato e Digos in collaborazione con la polizia postale. Nell’inchiesta non sarebbero indagati appartenenti a altre società sportive. Particolari sul blitz ‘I treni del gol’ saranno resi noti alle 11 nella sala stampa della Procura distrettuale di Catania.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *