Blitz Proelio, droga all’ombra della mafia, chiesto l’arresto per 4 agrigentini (ft e vd)

Redazione

Ultime Notizie

Blitz Proelio, droga all’ombra della mafia, chiesto l’arresto per 4 agrigentini (ft e vd)

di Redazione
Pubblicato il Set 13, 2017
Blitz Proelio, droga all’ombra della mafia, chiesto l’arresto per 4 agrigentini (ft e vd)

Il pm della Dda di Catania, Valentina Sincero, ha chiesto di nuovo l’arresto per quattro agrigentini coinvolti nell’inchiesta denominata “Proelio”. Si tratta di Francesco Fragapane di Santa Elisabetta, figlio di Salvatore, Roberto Lampasona di Santa Elisabetta, Antonino Mangione di Raffadali e Giuseppe Quaranta di Favara. Nei mesi scorsi i quattro agrigentini indagati erano stati scarcerati dal Tribunale del Riesame di Catania. Ora la nuova richiesta di arresto effettuata dal pubblico ministero Sincero che dovrà attendere la decisione dei giudici prevista nei prossimi giorni.

L’ indagine, denominata “Proelio”, condotta dai carabinieri del nucleo investigativo di Ragusa  ha consentito di accertare che il clan di “Cosa Nostra” operante a Vittoria e Comiso, negli ultimi anni, si era dedicato al traffico di sostanza stupefacente del tipo cocaina, che acquistava dalla Calabria, da soggetti legati alle ‘ndrine operanti della piana di Gioia Tauro, per poi smerciarla in tutta la provincia di Ragusa e anche nella provincia di Agrigento.
L’indagine ha anche permesso di ricostruire i legami tra gli esponenti di “Cosa Nostra Vittoriese” e i clan della medesima organizzazione criminale operanti nella provincia di Agrigento, nello specifico appartenenti al clan Fragapane, il cui capo clan, Salvatore, rappresentante di “Cosa Nostra” per la provincia di Agrigento, e’ detenuto in quanto condannato all’ergastolo anche per la scomparsa e l’uccisione del piccolo Giuseppe Di Matteo, figlio del collaboratore di giustizia. Nell’inchiesta finirono anche altri agrigentini: Salvatore Montalbano, 25 anni di Favara, Antonino Manzullo, 52 anni di Burgio e Girolamo Campione, palermitano residente a Burgio.

 

 

 

 


Dal Web


Continua a Leggere

  • Ultime Notizie

    Sicilia, intesa da 38 milioni tra Regione e 21 comuni delle Madonie

    di Redazione
    Pubblicato il 21 02 2018

    Un protocollo d'intesa che sblocca quasi 38 milioni di euro destinati a diversi interventi nei 21 Comuni delle Madonie. A sottoscrivere il documento il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, il presidente dell'Unione dei Comuni delle Madonie, Pietro Macaluso, e il sindaco di Gangi, Gius..


  • Ultime Notizie

    Agrigento, lascia sacchetti di riufiti per strada: “pizzicato” e multato di 500 euro

    di Redazione
    Pubblicato il 21 02 2018

    Gli agenti della polizia municipale di Agrigento, impegnati quotidianamente nella lotta contro il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti per strada, hanno "pizzicato" e sanzionato, con una multa da 500 euro, un uomo che ha lasciato la spazzatura in via Papa Luciani, infischiandosene delle più elementa..

    Continua a Leggere

  • Ultime Notizie

    Lampedusa, tunisini “protagonisti”: tentano di entrare in casa e hotel, un arresto e due denunce

    di Redazione
    Pubblicato il 21 02 2018

    Nelle ultime ore, nel corso dei servizi di prevenzione, i Carabinieri della Stazione di Lampedusa hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria, per reati contro il patrimonio, tre tunisini ospiti presso il locale Hot Spot.

    In particolare..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361